Niccolò Crespi

NICCOLO CRESPI

Niccolò Crespi, …che dire di me, sono cresciuto in un piccolo paese di mare, Santa Margherita Ligure. Il mare è la nostra vita e la passione per esso non ci viene insegnata ma fa parte di noi fin dalla nascita. Da piccolo mi svegliavo all’alba per andare a pescare con mio padre quando ancora era buio e l’acqua nera mi faceva immaginare quali misteri potevano esserci nascosti sotto la superficie. Ancora oggi a mio padre si illuminano gli occhi quando racconta che a soli tre anni in apnea andai a toccargli il piede mentre lui teneva la mano del cristo degli abissi. Il mare e l’acqua hanno sempre fatto parte della mia vita, neppure 15anni di pallanuoto hanno placato la voglia di vivere l’acqua sotto tutte le sue forme. A circa 21anni il primo brevetto, ai tempi lavoravo ancora come ormeggiatore, ma di li a poco ebbi la fortuna di conoscere Bruno Borelli e di partecipare al primo corso GUE insegnato da lui. I giorni di festa se potevo gli davo una mano al diving e lui in cambio mi portava in acqua. Ad ogni immersione c’era da imparare qualcosa di nuovi e affinare le abilità, mentre la passione aumentava cresceva sempre più. Un giorno decisi che doveva essere quella la mia vita. Nel 2007 feci un corso di sei mesi a La Spezia per diventare palombaro basso fondale; passai il corso a pieni voti (stupore immenso dei miei genitori dato che a scuola ero una capra), subito dopo Bruno mi chiese di lavorare nel suo Diving. Finalmente la mia prima stagione in un Diving. Avanzai con i corsi dall’open fino al Divemaster e iscritto alla regione Liguria iniziai a fare la guida subacquea nell’AMP di Portofino. Con il passare del tempo conclusi la mia formazione come subacqueo GUE, feci i corsi tecnici fino all’RB80 e i corsi cave. Nel 2010 sono diventato istruttore GUE, ne sono molto orgoglioso. Sono felice quando riesco a trasmettere ai miei allievi la mia passione e quando vedo che progrediscono sia che siano neofiti ricreativi che subacquei tecnici esperti. Sono un subacqueo molto attivo, mi immergo quasi tutti i giorni per tutto l’anno e il giorno di festa vado a fare comunque immersioni. Adoro fare la guida subacquea, sono specializzato in immersioni tecniche e naturalistiche e da oltre 10 anni, con Bruno, collaboriamo con le principali università del territorio e diamo supporto logistico a biologi marini di fama internazionale. Inoltre sono amante delle esplorazioni e delle immersioni di bonifica, collaboro come subacqueo attivo in progetti importanti come il Project Baseline e il Ghost Fishing. Sono fiero di essere subacqueo e membro della Global Underwater Explorers e di far parte di questa stupenda comunità che mi permettere di vivere la mia passione a 360gradi.